Come associarsi

Home » Associazione » Come associarsi

Per associarsi all’AIFB è necessario COMPILARE IL FORM A QUESTO LINK.

Ad accettazione avvenuta, il nuovo Associato riceverà una e-mail da parte dell’Associazione, recante le indicazioni per rendere effettiva la qualifica di Associato. Successivamente, il nuovo Associato dovrà effettuare il pagamento della quota associativa annua (che ammonta ad euro 30,00)  tramite bonifico da effettuarsi alle coordinate bancarie che saranno indicate nella nostra lettera di accettazione. A pagamento avvenuto, il nuovo Associato riceverà una e-mail di conferma contenente copia della tessera virtuale, nonché le informazioni per registrarsi e accedere alle aree del sito riservate agli Associati (aree momentaneamente in aggiornamento).

NB: si consideri normale e “fisiologico” un periodo di attesa di circa due settimane dalla richiesta, ovvero il tempo necessario per effettuare tutte le operazioni di registrazione.

Potranno associarsi solo ed esclusivamente i titolari di uno (o più) blog di cucina che:

– mostrino il desiderio di imparare, crescere, migliorare le proprie competenze nell’ambito culinario;

– si impegnino a divulgare, secondo le proprie attitudini e mezzi, informazioni e competenze su materie prime, tecniche di preparazione tradizionali e innovative;

diffondano iniziative agroalimentari organizzate sul territorio nazionale ed estero;

favoriscano la scoperta di realtà produttive e ristorative professionali che diano luce e valorizzino il patrimonio enogastronomico italiano;

rispettino e sostengano il lavoro degli altri food blogger;

– seguano una linea di condotta corretta, seria e professionale, che non entri in contrasto con i principi che animano l’Associazione, come indicati nello Statuto.

12 Comments

  1. Francesco Cuccuini
    Francesco Cuccuini2 years ago

    Mi piace.
    Non sono un food blogger ma mi piace l’idea dell’associazione che riunisce i food blogger.
    Riunirsi per conoscersi fra associati, divulgare tecniche e crescere nelle competenze.

    Peccato che non sia un food blogger e che non esista ad oggi, almeno fino ad oggi ;-), realtà simili in ambito sicurezza sul lavoro per safety blogger.
    Bel lavoro

    Rallegramenti vivissimi e cordiali saluti
    Francesco Cuccuini

    • Sara
      Sara2 years ago

      Grazie Francesco, chissà che prima o poi non accada lo stesso anche nel tuo settore: ne saremmo felici.
      Un caro saluto
      AIFB

  2. gabri
    gabri2 years ago

    Sara, non sono un food blogger, ma apprezzo moltissimo il Vostro sforzo e la capacità di caratterizzarVi. Tutti coloro che lavorano per difendere la sana italianità. Le cose sane, pulite. Il rispetto delle arti, della buona e antica cucina. La difesa del territorio. Mi sto battendo per sostenere i miei amici agricoltori a non scoraggiarsi nel loro difficile lavoro. Molti vorrebbero abbandonare le terre e tentare la strada dell’ estero come cuochi, camerieri o peggio ancora lavapiatti. Io vivo in Ciociaria. Una terra aspra, lontana dai riflettori. Ma piena di buone eccellenze. Per questo ho creato http://www.briciolebollicine.com/it. Spero di dare il mio piccolo contributo per la mia gente e spero che altri, insieme a Voi, facciano altrettanto.
    buon natale.
    gabriele

    • Sara
      Sara2 years ago

      Gentile Gabriele, un grazie di cuore a nome del Direttivo per le belle parole dedicateci: la comunione di intenti e la passione che traspaiono dal tuo scritto rinnovano le motivazioni che ci spingono a proseguire su questo difficile ma stimolante cammino, e chissà che non si possa sviluppare un progetto insieme per la scoperta della Ciociaria. Teniamoci in contatto, e per adesso ti siano graditi i nostri migliori auguri di Buone Feste.
      AIFB

  3. Rose
    Rose2 years ago

    Ho scoperto di voi per caso e mi piace tantissimo la vostra iniziativa, ho un blog di cucina che parlo di ricette internazionali (sono 4 mesi che ho aperto il mio blog e vivo in Inghilterra) il mio principale motivo e’ quello di scrivere ricette italiane adattandole ai prodotti inglesi in quanto non e’ facile trovarli in tutte le citta’. Vorrei associarmi con voi ma e’ possibile anche se non sono in Italia?

    • Sara
      Sara2 years ago

      Ciao Rose, certamente: abbiamo già dei soci residenti all’estero :-) Segui la procedura indicata sopra e prenderemo in considerazione la tua richiesta appena possibile. Grazie!

  4. vinamorra
    vinamorra2 years ago

    Io invece sono una giornalista e food blogger con la mia pagina di cucina su FB che si chiama Zucchero e caffè le ricette diVina, interessante e coinvolgente iscriversi e poter partecipare a vari incontri
    . Vi contatterò tra giorni. Ma intanto date una sbirciatina e mettete il vostro ” mi piace” Grazie e a presto…Buon lavoro!!!

  5. Attianesegiovanna
    Attianesegiovanna2 years ago

    Complimenti bella iniziativa attianesegiovanna

  6. davide
    davide2 years ago

    Bellissima iniziativa

  7. adriana avallone
    adriana avallone2 years ago

    scusate vorrei associare il blog che io e dei miei amici abbiamo fatto. Noi però siamo giuridicamente un’associazione possiamo associarci lo stesso.

    • Sara
      Sara2 years ago

      Buongiorno Adriana, può inviare una richiesta all’indirizzo miassocio@aifb.it dettagliando esattamente la Sua situazione e saremo lieti di rispondere. Le anticipo comunque che, giuridicamente, chi si associa è la singola persona e non propriamente il blog. Cordiali saluti

Rispondi

Copyright Associazione Italiana Food Blogger 2015-2016 - Riproduzione riservata.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: