Home » Cibo e Cultura » Gran Tour d'Italia » Aifb con il Giro d’Italia: percorrendo la Lombardia, il Trentino, il Friuli e il Veneto
Aifb con il Giro d’Italia: percorrendo la Lombardia, il Trentino, il Friuli e il Veneto

Aifb con il Giro d’Italia: percorrendo la Lombardia, il Trentino, il Friuli e il Veneto

“Oggi si conclude il 100° Giro d’Italia, che abbiamo virtualmente accompagnato attraverso le nostre regioni con le ricette dei nostri soci. La gara ciclistica nell’ultima settimana ha attraversato territori di montagna, passando dalla Lombardia verso il Friuli, con la tappa di Pordenone, per tornare poi verso Milano attraverso il Veneto. Si tratta di regioni con una tradizione gastronomica molto importante, che ha visto in passato anche le contaminazioni di una cucina fastosa come quella degli Asburgo. I nostri soci hanno egregiamente interpretato l’intento di parlare delle ricette tipiche di quei territori che il Giro via via attraversava, e noi li ringraziamo per la bella carrellata di ricette e di racconti che sono pervenuti!

Per Il Trentino :

Per il Friuli Venezia Giulia :

Per la Lombardia :

Per il Veneto :

Tra le ricette pervenute oggi abbiamo scelto la “Torta russa di Verona” di Giulia Moscardo :

TORTA RUSSA DI VERONA

“…Gli ingredienti sono semplici e facilmente reperibili. Ottima preparata il giorno precedente, sarà superba se deciderete di utilizzare una sfoglia preparata in casa. Non è facile raccontarvi del sapore intenso di questo dolce, della croccantezza delle mandorle e della sfoglia, del connubio perfetto tra rhum e amaretti. Non vi resta che addentarne una fetta, magari guardando  il Giro d’Italia…”

Torta-russa-6-768x1152

Ingredienti:

  • 300 g pasta sfoglia (o un foglio di pasta sfoglia rotonda già stesa)
  • 200 g di amaretti
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di zucchero
  • 140 g di burro
  • 130 g di farina
  • 100 g di mandorle
  • rhum
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • zucchero a velo per spolverare

Riscaldate il forno a 180 gradi

Iniziate tritando grossolanamente amaretti e mandorle, senza ridurli a farina.  Fate fondere il burro in un pentolino a fuoco lento senza farlo bruciare, poi lasciate intiepidire.

Mescolate zucchero e uova, rendeteli chiari, non è necessario che siano montati. Unite il resto degli ingredienti e un goccio di rhum in base ai vostri gusti.

Prendete uno stampo rotondo diametro 24 o 26 cm di diametro, imburratelo e infarinatelo, oppure utilizzate della carta forno. Ricavate un disco con la vostra pasta sfoglia e rivestite lo stampo adagiando i lembi verso l’esterno.

Riempite la sfoglia con il ripieno che avete preparato, rivoltate i lembi verso l’interno adagiandoli sulla superficie del ripieno formando una coroncina. Infornate a forno caldo per circa 60 minuti, poi sfornate , lasciate raffreddare completamente, adagiate la torta su un piatto da portata e spolverate con zucchero a velo prima di servire.

Share this:

Rispondi

Copyright Associazione Italiana Food Blogger 2015-2017 - Riproduzione riservata | C.F.: 97774480582
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: