Home » Cucina e salute » B-Well: una nuova magnifica opportunità!
B-Well: una nuova magnifica opportunità!

B-Well: una nuova magnifica opportunità!

Le Terme Euganee in epoca romana erano conosciute anche come “acquae patavine” le cui qualità erano indice di benessere e salute.
A oltre duemila anni di distanza la parola “salso-bromo-iodicaipertermale” definisce scientificamente quanto i nostri antenati provavano quotidianamente, grazie alla buona consuetudine di recarsi alle terme sia per momenti di relax che per discutere di lavoro ed affari.
L’acqua ed i fanghi termali, entrati così nelle consuetudini anche mediche di molti di noi, non possono fare tutto da soli e, alla luce di nuove consapevolezze, sapranno divenire un connubio insuperabile grazie ad una dieta salubre. Ma spesso il binomio dieta-salute ispira pensieri un po’ malinconici e forieri di piatti incolori ed insapori.
Ecco allora la necessità di rendere ancora più “smart” il detto antico “Mens sana in corpore sano” dove per “mens” si intende un benessere psicofisico più globale, una qualità della vita che ci accompagni tutti i giorni, arricchita da molte sfaccettature che lo staff composto dallo Chef Claudio Crivellaro, dalla nutrizionista dott.ssa Maria Teresa Nardi e dal cardiologo dott Gianfranco Bujahanno declinato nel progetto “B-Well Menù” ovvero un’intera settimana caratterizzata da proposte gastronomiche complete da un punto di vista nutrizionale ed accattivanti per la vista, l’olfatto e il gusto, sensi che non dovrebbero mai andare in vacanza quando ci si siede a tavola.
 
Non si tratterà, quindi, di sostituire un ingrediente, un frutto o un ortaggio, come spesso facciamo quando ci coglie il desiderio di modificare la nostra dieta, ma di preferire un menù diverso, una consapevolezza che diventerà stile di vita. Le ricette che declinano il B-Well Menù sono caratterizzate da tecniche di cottura rispettose delle qualità organolettiche delle materie prime utilizzate, dall’uso di cereali non raffinati, da frutti che nascondono concentrazioni di vitamine impensabili, da spezie ed aromi che sapranno impreziosire ogni singolo piatto, frutto di un’accurata ricerca non solo dal fondamentale punto di vista nutrizionale e medico ma soprattutto da un punto di vista del gusto.
 
Perché se “siamo quello che mangiamo” non c’è niente di più bello, e buono, che essere consapevoli di ciò.
 
Mangiare bene per vivere bene, quindi, grazie al B-Well Menù ed alle proposte gastronomiche che lo contraddistinguono, tutte diverse dall’antipasto al dolce, proposte che la Direzione dell’Hotel Bristol Buja vorrebbe condividere con i Soci AIFB durante il fine settimana del 24-25-26 aprile: il programma completo e le modalità di iscrizione sono nell’AREA RISERVATA, nonché nella NEWSLETTER che vi è stata inviata oggi.
Grazie!
AGGIORNAMENTO: iscrizioni chiuse!

Share this:

Rispondi

Copyright Associazione Italiana Food Blogger 2015-2017 - Riproduzione riservata | C.F.: 97774480582
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: