Home » Notizie » Riflessioni sul Raduno e Buone feste con AIFB!
Riflessioni sul Raduno e Buone feste con AIFB!

Riflessioni sul Raduno e Buone feste con AIFB!

Cari Soci e cari Amici,

si è concluso poche settimane fa il nostro Raduno 2017, svoltosi a Bologna il 17, 18 e 19 novembre con la numerosa e preziosissima partecipazione di molti dei nostri Soci.

I temi dei nostri seminari, sul filo del noto adagio di Socrate So di non sapere, sono stati senza dubbio l’espressione più chiara dell’importanza tutta nuova che investe il food blogger negli ultimi tempi, secondo la nostra visione.

Molti sono stati gli spunti emersi dai preziosi interventi dei nostri relatori, nomi importanti nel panorama nazionale come Flavio Mazzanti per la SEO e Piero Babudro per la scrittura creativa, o come Nicola Carmignani per Instagram, Matteo Pogliani per l’influencer marketing e Tommaso Sorchiotti per il personal branding.

Per ciascuno dei seminari tenuti è emersa, forte, la possibilità di costruire una nuova immagine del food blogger attuale, che è passato oltre l’essere un semplice appassionato di cucina che pubblichi ricette senza un obiettivo preciso.
Oggi al food blogger è richiesto non solo di saper scrivere i propri post correttamente, ma anche in maniera brillante, agganciando un pubblico che va oltre quello della semplice casalinga disperata alla ricerca della ricetta svuotafrigo. Oggi l’autorevolezza di alcuni nuovi food blogger emergenti è fatta di competenze molto approfondite e trasversali a quella della cucina.

Il food blogger di oggi ha la possibilità di diventare qualcosa di più di un semplice appassionato sul tema del cibo e della cucina: una nuova figura che ha saputo andare oltre la pubblicazione della ricetta, che sempre più spesso sa comunicare correttamente e in maniera accattivante, e sa inserire in rete i propri contenuti in modo che i motori di ricerca possano posizionarli più in alto nelle ricerche. Il food blogger di nuova generazione usa alla perfezione i canali social, per una comunicazione più ampia, efficace e condivisibile. E soprattutto conosce molto bene l’importanza di costruire la propria immagine in rete. Quello che con un inglesismo viene chiamato personal branding, altro non è che il “chi siamo” secondo le regole del web.
Costruire un’immagine per il web secondo una personale visione, permette al food blogger di ritagliarsi una credibilità e una coerenza che, una volta raggiunte, potranno portare a quell’autorevolezza che rappresenta l’obiettivo di tutti noi.

Questo è il nostro sguardo d’insieme, per cogliere il valore della sinergia in ciascuno di questi ambiti, ai quali il nuovo foodblogger non potrà più sottrarsi.
E sarà per noi del Direttivo, nel prossimo anno, l’obiettivo primario attorno al quale muovere le nostre attività formative.

Ci auguriamo di poter contare su di un parco Soci sempre più motivato e solido, animato dalla reale volontà di dare un significato profondo a questa nostra grande passione. Vi aspettiamo nel 2018 facendo nostro un proverbio africano citato al Raduno da uno dei relatori: se vuoi andare veloce, corri da solo; se vuoi andare lontano, cammina insieme.

Con i nostri più cari auguri di Buone Feste a tutti Voi

AIFB

Share this:

Rispondi

Copyright Associazione Italiana Food Blogger 2015-2018 - Riproduzione riservata | C.F.: 97774480582
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: