Home » Notizie » Un anno (e due mesi) di AIFB
Un anno (e due mesi) di AIFB

Un anno (e due mesi) di AIFB

Non chiedetevi  che cosa AIFB possa fare per voi, ma che cosa voi potete fare per AIFB”: con queste parole si è chiuso il discorso di Anna Maria Pellegrino, a conclusione dell’Assemblea dei Soci che si è tenuta lo scorso 11 aprile a Firenze e che ha segnato un altro importante momento, nella seppur breve vita della nostra Associazione.
È stata l’occasione  per un consuntivo globale che ha dato un significato più ampio e profondo a quel “bilancio” che doveva essere approvato, come prima voce dell’ordine del giorno e che ha sancito una sempre più convinta unità, fra direttivo e soci, legati dalla comune volontà di perseguire gli stessi obiettivi: quelli che, poco più che un anno fa, erano buoni propositi scritti solo sulla carta e che oggi, invece, hanno preso forma concreta, in una selezione di attività formative seguite con impegno, entusiasmo e partecipazione sempre più corale: i primi frutti, ben al di là delle più rosee aspettative, vedono una percentuale di rinnovi di circa l’80% dei vecchi soci, un aumento degli iscritti e, soprattutto, una già consolidata credibilità di AIFB che ha confermato la sua collaborazione a partnership di prestigio, con interlocutori increduli ed entusiasti della qualità delle nostre risposte e sta vagliando proposte altrettanto autorevoli, nelle quali è chiamata a sostenere un ruolo sempre più attivo e di rilievo.
Ovvio che qualche intoppo ci sia stato, nella gestione di una realtà che, fino a quel famoso novembre 2013, esisteva solo nella mente dei suoi fondatori: riconoscerlo con onestà e aggiustare il tiro è il miglior modo per non perdere di vista i nostri obiettivi, in un percorso che ciascuno di noi – soci e direttivo – sta percorrendo in modo sempre più convinto e consapevole.
Ultima annotazione: ci volete bene.
Non faceva parte delle voci a bilancio e, chissà, forse nessuno di noi, neppure il più ottimista,  avrebbe mai pensato di inserirla: ma poter toccare con mano da quanto e quale affetto siamo circondati, non può che rincuorarci a proseguire sulla strada intrapresa, forti di un gruppo soci di cui andare orgogliosi e con il quale, ne siamo sicuri, faremo ancora tanti, tantissimi passi avanti.Il Direttivo

Share this:

10 Comments

  1. Tiziana Bontempi
    Tiziana Bontempi05-11-2015

    Bravi 😉

  2. CucinoIo
    CucinoIo05-11-2015

    Avete analizzato i dati relativi a quel 20℅ di abbandono?, magari danno suggerimenti per il futuro.

  3. Aurelia
    Aurelia05-12-2015

    orgogliosamente AIFB
    Aurelia

  4. Ady
    Ady05-12-2015

    Convinta nuova iscritta, ad maiora 🙂
    Ady

  5. Sara (pixelicious)
    Sara (pixelicious)05-13-2015

    Siamo noi soci ad essere orgogliosi! 🙂

  6. Sara (pixelicious)
    Sara (pixelicious)05-13-2015

    Siamo noi soci ad essere orgogliosi! 🙂

  7. elena tordi
    elena tordi05-13-2015

    Buongiorno, sono molto emozionata… e non so da dove iniziare… complimenti a tutti noi che ogni giorno abbiamo la forza e la volontà di continuare questa bella sfida … desidero ringraziare chi più di me si impegna ogni giorno a dedicare tempo e passione alla nostra associazione con serietà e professionalità , alla presidente A. Maria Pellegrino e il consiglio direttivo …a tutti i soci.. e quando esco dal mio "blog" ahahaha .. sono orgogliosa di dire che sono socio AIFB ..spero di dedicare più tempo alle bellissime e interessanti attività .. organizzate ogni volta con grande impegno e amore…un abbraccio lunghissimo Elena

  8. sonia
    sonia05-13-2015

    orgogliosa di far parte dell'aifb…anzi no sono orgogliosa di far parte di un bellissimo gruppo di foodblogger che si sono riunite in una bellissima associazione …

  9. AIFB
    AIFB05-14-2015

    Grazie mille a tutti!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright Associazione Italiana Food Blogger 2015-2018 - Riproduzione riservata | C.F.: 97774480582
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: