Young to young: a Vinitaly con La Stampa Academy

Pubblicazione: 21 Marzo 2014

Condividi l'articolo:

Associati per pubblicare
http://www.lastampa.it/medialab/webdoc/la-stampa-academy
http://www.vinitaly.com/
Che la comunicazione del terzo millennio si muova sempre di più sulla doppia banda della carta stampata e del web è un fatto ormai assodato: un po’ meno lo sono le collaborazioni sinergiciche, a dispetto delle loro enormi potenzialità e degli altrettanto sorprendenti sviluppi che potrebbero avere. Lo hanno capito – e bene- i giornalisti de La Stampa che, in occasione dell’imminente Vinitaly (Verona, 6-9 aprile) hanno organizzato una iniziativa di comunicazione volta a mettere in luce quanto possa essere incisivo e prezioso il lavoro dei food blogger.

“Young to young” è il nome che è stato dato a questo contest originale, che vede coinvolta una giuria di cento membri de La Stampa Academy , tre giovanissimi produttori di vino e quanti soci AIFB vorranno prendervi parte (con l’unico requisito del limite di età, amorevolmente alzata a 40-45 anni under 50): in pratica, nelle giornate di domenica 6, lunedì 7 e martedì 8 aprile verranno organizzate delle degustazioni guidate, secondo il calendario che potrete leggere più sotto, della durata di un’ora: al termine della sessione, ogni blogger dovrà correre ad una postazione appositamente allestita e dovrà immediatamente scrivere un pezzo giornalistico, corredato di foto, da pubblicare sul proprio blog entro una determinata ora (le 20, per la domenica, le 18 per i giorni successivi- lo slittamento dipende da quando inizia la degustazione).

La giuria dei 100 membri de La Stampa Academy premierà immediatamente il miglior pezzo, assegnando un solo voto a testa. Alla fine, i vincitori prenderanno parte al pranzo di Vinitaly, il mercoledì, e saranno premiati dal direttore della testata, Mario Calabresi.
Si può partecipare a una, due o tutte e tre le sessioni, senza alcuna preclusione.
E’ previsto anche un premio speciale per le dirette dell’evento su twitter, con l’account del proprio blog, assegnato dal dottor Andrea Albanese, nell’ambito dell’iniziativa #SMMdayIT ‘Social Media Marketing Day’, a selezionare quella che è stata la diretta più incisiva tra i vari aderenti alla manifestazione.
Prima che si sollevi l’obiezione più banale- siamo food, non wine blogger, le nostre competenze non possono essere equiparabili a quelle degli esperti di vino- vi diciamo subito che si è anche e soprattutto alla ricerca di storie: mai come in questi ultimi anni, il prodotto è l’espressione della filosofia del suo produttore e spesso dietro un’etichetta si nascondono tranche de vie che vanno oltre gli abusati “sentori di marasche” e “profumo di sandalo”. In questo, i food blogger sono bravi tanto quanto: e l’opportunità che ci viene offerta è di quelle davvero importanti.

Ecco il calendario delle degustazioni, che sarano guidate da Paolo Massobrio e da Marco Gatti
domenica 6 aprile alle ore 15.30 in Sala A (1° piano pad. 10)
• Laura Bosio per Bosio di Corte Franca (Bs) – Franciacorta Riserva Pas Dosè G. Bosio 2006 Docg
• Paolo Carpineti per Azienda Marco Carpineti di Cori (Lt) – Metodo classico rosato da nero buono di Cori
• Simone Binelli per Ausonia Vini di Atri (Te) – Abruzzo Pecorino Machaon
lunedì 7 aprile alle ore 11.00 in Sala A (1° piano pad. 10)
• Marianna Mura per Vini Mura – Vermentino di Gallura Superiore “Sienda” •
• Giulia Alleva per Tenuta Santa Caterina di Grazzano Badoglio (At) – Freisa d’Asti “Sorì di Giul” 2010
• Elena Fucci per Azienda Elena Fucci di Barile (Pz) – “Titolo” Aglianico del Vulture 2011
martedì 8 aprile alle ore 11.00 in Sala A (1° piano pad. 10)
• Lara Damoli per Damoli di Negrar (Vr) – Brigasco Rosso del Veronese Igt 2006
• Alfredo Palladino di Terre Sacre di Montenero di Bisaccia (Cb) – Tintilia Doc
• Massimiliano Croci per Croci Tenuta Vitivinivola di Castell’Arquato (Pc) – Emozione di Ghiaccio 2007 (vino di ghiaccio a base di malvasia di Candia e moscato)
Regolamento

Ogni sessione avrà la durata di un’ora. Al termine della degustazione ogni blogger partecipante dovrà raccontare le sue impressioni, con foto e brevi testi, in un servizio che dovrà essere pubblicato sul suo blog entro le ore 20 per la sessione di domenica ed entro le ore 18 per le sessioni di lunedi e martedi. I lavori saranno giudicati quotidianamente da una giuria di giovani comunicatori de La Stampa Academy che ogni giorno daranno una preferenza unica al miglior lavoro. Si può partecipare a una sola sessione, o anche a due o tre.

Per partecipare, basta inviare una mail a partecipo@aifb.it

9 commenti

  1. Non so se dire peccato o….meno male non poter partecipare per sopraggiunti limiti di età. Il vino è qualcosa dal quale non so prescindere nella mia vita ma…ci mancava ancora che mi si infiltrasse in testa anche quest’ultima novità 😉

  2. Tanti auguri a tutti i partecipanti e resto in attesa di un evento alla mia “portata”; una cosa del tipo – l’alimentazione corretta per far fronte alle artrosi incipienti! Sigh anzi, come giustamente dice Mapi, Hic!

  3. se non fossi già fuori gara per limiti di età, lo sarei comunuqe per manifesta “incapacità a reggere l’alcool”!!! 😉
    stupenda iniziativa, bravissimi!

  4. Io non partecipo solo perché non ci sarò in quelle date. Ma se ci fossi stata, avrei dato dura battaglia! 😀 Io tifo per i nostri soci. Alla grande!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Associazione Italiana Food Blogger

Studiare, degustare, cucinare, scrivere, fotografare, condividere idee e conoscenze per raccontare ciò che altri non raccontano!

Associati